Nuovi incentivi per il fotovoltaico: decreto in bozza - Omnia Energy3
24381
post-template-default,single,single-post,postid-24381,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.2.1,fs-menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Nuovi incentivi per il fotovoltaico: decreto in bozza

5515

Nuovi incentivi per il fotovoltaico: decreto in bozza

E’ stata diffusa la bozza del Decreto FER, che prevede i nuovi incentivi destinati alle Fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica,.

Il Decreto vuole sostenere la produzione delle rinnovabili elettriche attraverso “la definizione di incentivi e modalità di accesso che promuovano l’efficacia, l’efficienza e la sostenibilità degli oneri di incentivazione in misura adeguata al perseguimento degli obiettivi nazionali e con modalità conformi agli aiuti di Stato Ue”.

Gli incentivi sono previsti anche per il fotovoltaico, “considerando il drastico calo dei costi registrati negli ultimi anni e l’elevato potenziale sfruttabile”. Tenuto conto che gli impianti residenziali possono godere delle detrazioni fiscali, gli incentivi sono dedicati agli impianti con potenza superiore ai 20 kW, divisi in 3 categorie con differenti modalità ed entità di incentivo: impianti dai 20 ai 100 kW, impianti dai 100 ai 1.000 kW ed impianti superiori a 1 MW.

Il sistema di incentivo è destinato sia ad impianti di nuova costruzione, sia a quelli integralmente ricostruiti e riattivati, sia a quelli oggetto di intervento di potenziamento o di rifacimento.